Locandina dello spettacolo

Locandina dello spettacolo

È possibile, per un giovane, trovare ciò che da pace e gioia alla propria vita? Una domanda che da sempre segna l’esistenza umana e che forse in questo tempo si fa più urgente, ruvida proprio perché sembra non avere una risposta. Verrebbe quasi spontaneo dire sì: è il desiderio che brucia nel cuore dell’uomo, in particolare in un cuore “giovane”. Eppure un po’ di sano realismo, necessario, ci obbliga a fare i conti con lo studio che non è più garanzia di successo, con il lavoro che non c’è, con una crisi che investe prima che l’economia la cultura e la società adulta, incapace di offrire modelli, credibili ed autentici di vita buona.

Proprio per aprire uno spiraglio in questo orizzonte di ricerca, da ormai 14 anni le Suore Adoratrici del Ss. Sacramento di Rivolta d’Adda propongono ai giovani un incontro con quel Dio che ha infiammato il cuore del loro fondatore, don Francesco Spinelli. Quest’anno a pochi mesi di distanza dal 14 ottobre 2018, quando in una piazza San Pietro gremita papa Francesco lo ha proclamato santo, il Se non così come? farà rivivere la vita e la figura di San Francesco Spinelli attraverso il linguaggio teatrale.

Uno spettacolo, SCOLPISCI TE STESSO che fin dall’inizio “ha voluto prendere le distanze dall’agiografia: troppo difficile parlare di un prete di metà Ottocento senza rischiare di cadere nel banale. Volevamo capire come un santo potesse parlare ancora oggi ai giovani, entrando nelle loro scelte concrete, nelle incertezze, nei desideri e negli amori che abitano un cuore giovane. E poi come, in tutto questo, presentare la spiritualità, il carisma di don Spinelli e dell’Istituto da lui fondato: adorare giorno e notte Gesù nell’Eucaristia e servire i fratelli poveri e sofferenti, nei quali ravvisare il Volto di Cristo”, come dicono gli autori nella presentazione di questo spettacolo.

L’appuntamento è per tutti i giovani 18-30enni SABATO 09 FAEBBRAIO 2019 alle ore 21.00 presso il teatro dell’Oratorio San Luigi e Sant’Agnese di Mozzanica (BG) in Largo Don Piero Salini. L’Oratorio di Pandino ci sarà. Voi, non mancate! 😉